Salta navigazione.
50 ans SUSLLF
Società Universitaria per gli Studi
di Lingua e Letteratura Francese

Bando

Terza edizione dell’iniziativa Laboratorio.francesisti.it

anno solare 2017

 

In conformità con il «Regolamento Laboratorio/Francesisti.it per la pubblicazione di due studi originali in Francesistica» (di seguito Regolamento), il presente Consiglio Direttivo, a nome di tutta la Società Universitaria per gli Studi di Lingua e Letteratura Francese, invita Dottori di Ricerca non strutturati, provenienti da dottorati di Università italiane, a presentare studi originali in Francesistica, ovvero rielaborazioni di tesi di Dottorato in lingua francese in vista di pubblicazione presso la Casa editrice L’Harmattan Paris , secondo i criteri e i modi indicati qui di seguito.

Requisiti Dottori di Ricerca
Alla presente edizione possono partecipare neodottori di Ricerca, non strutturati, che abbiano conseguito il titolo di Dottore di Ricerca a partire dall’inizio dell’anno solare 2014 ed entro il termine dell’anno solare 2016, presso un’Università italiana, ovvero secondo le modalità indicate dall’art. 3 del Regolamento.
Il titolo di Dottore di Ricerca dovrà far riferimento a uno dei seguenti s.s.d.:
L-LIN/03: Letteratura francese;
L-LIN/04: Lingua e Traduzione – Lingua Francese.

Requisiti rielaborazioni tesi di Dottorato e criteri editoriali
Come da Regolamento, ciascuna rielaborazione di tesi di Dottorato deve essere presentata in lingua francese e deve essere originale, ovvero mai stata pubblicata, integralmente, in lingua francese o in altre lingue. Le parti, i capitoli eventualmente già pubblicati saranno doverosamente segnalati in nota
Si invitano i Dottori a presentare rielaborazioni che si adeguino ai seguenti criteri editoriali (da impostare, laddove possibile, nel proprio editore di testo informatico):
Margini: Superiore 6 cm; Inferiore 6,2 cm; Sinistro 5,5 cm ; Destro 5,5 cm ; Rilegatura 0 ; Intestazione 0; Piè di pagina 5,2 cm.
Carattere: Times New Roman o Garamond 11 pt.
Interlinea: Singola.
Allineamento: Giustificato.
Sporgenza prima riga di paragrafo: max. 0,5 cm.
Numerazione pagine: Centrato in basso.
Punteggiatura:
, e . sono seguiti da uno spazio;
? ! ; : - « » sono preceduti e seguiti da uno spazio.
Titoli: Grassetto e/o Corsivo.
Sottolineatura di parola o espressione: Grassetto o virgolettato.
Sillabazione: ove necessario, controllare la divisione in sillabe a fine rigo.
Citazioni: evitare, per quanto possibile, citazioni continue di oltre 7 righi; appurarsi che siano esenti da diritti di riproduzione o che sia possibile ottenere le necessarie autorizzazioni in vista di un’eventuale pubblicazione.
Note: fine pagina o fine capitolo o fine della rielaborazione, Times New Roman o Garamond 9 pt, giustificate. Inserimento automatico tramite editore di testo.
Illustrazioni: unicamente in bianco e nero; appurarsi che siano esenti da diritti di riproduzione o che sia possibile ottenere le necessarie autorizzazioni in vista di un’eventuale pubblicazione.
Indice: inserito al termine della rielaborazione con indicazione esatta dei titoli e delle pagine rispettive.

Le rielaborazioni, realizzate secondo tali criteri, non dovranno superare il numero di 195 pagine, bibliografia, note e indice inclusi.

Scadenze e modalità d’invio
Le rielaborazioni dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 marzo 2017 in formato virtuale pdf e in formato cartaceo ai seguenti referenti:

Per rielaborazioni di tesi di Dottorato appartenenti al s.s.d. L-LIN/03:

Prof.ssa Patrizia Oppici

Dipartimento di Studi umanistici

Palazzo Ugolini – Corso Cavour 2

62100 Macerata

e-mail: patrizia.oppici@unimc.it

Per rielaborazioni di tesi di Dottorato appartenenti al s.s.d. L-LIN/04:

Prof.ssa Paola Paissa
Dipartimento ESOMAS, sezione di Lingue Straniere
Corso Unione Sovietica, 218 bis
10134 Torino
e-mail:
 paola.paissa@unito.it

 

Per l’invio in formato virtuale, farà fede la data di ricezione da parte dei referenti.
Per l’invio in formato cartaceo, farà fede il timbro postale di spedizione.
È possibile effettuare un solo invio per ciascun formato. La rielaborazione presentata in formato virtuale deve corrispondere in ogni sua parte alla rielaborazione presentata in formato cartaceo, e viceversa.
Unitamente alla rielaborazione, ciascun Dottore è invitato ad allegare sia in formato cartaceo sia in formato virtuale (scansione del cartaceo) un documento rilasciato da Università da cui si evinca chiaramente il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca entro l’arco di tempo 2014-2016, nonché il giudizio relativo alla tesi di dottorato espresso dalla propria Commissione d’esame finale di Dottorato di Ricerca.

Procedura di selezione
Come da Regolamento, le rielaborazioni saranno inizialmente visionate da due Commissioni composte da soci SUSLLF, una per ciascuno dei due settori scientifico-disciplinari L-LIN/03 e L-LIN/04. Al termine, ciascuna delle due Commissioni segnalerà al massimo una terna che sarà sottoposta al Comitato editoriale de L’Harmattan Paris per la selezione delle due rielaborazioni da pubblicare, una per settore scientifico-disciplinare.
Si precisa che ciascuna Commissione SUSLLF si riserva la facoltà di non segnalare alcuna rielaborazione
Si precisa inoltre che le segnalazioni delle Commissioni e la decisione del Comitato editoriale sono insindacabili, inappellabili e definitive.
Tutta la procedura di selezione, la composizione delle Commissioni e le condizioni che disciplinano l’iniziativa Laboratorio/Francesisti.it sono esposte e precisate dal Regolamento.

 

AllegatoDimensione
terza_edizione_bando.pdf28.43 KB