Salta navigazione.
50 ans SUSLLF
Società Universitaria per gli Studi
di Lingua e Letteratura Francese

Lutto nella francesistica

Anna Maria Finoli, già professore ordinario di Storia della Lingua francese presso l’Università degli Studi di Milano, è mancata ieri sera, 22 marzo 2020.

Al di là degli incarichi istituzionali – Direttore dell’Istituto di Lingua e Letteratura Francese, Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Francesistica, Direttore dei corsi estivi di Lingua e Letteratura Italiana per Stranieri nella sede di Gargnano del Garda –, merita ricordare la sua formazione in Filologia Romanza, seguita da una ricca attività di ricerca nell’ambito della Francesistica, con studi fondati sulla lunga cronologia e in certo modo sull’interdisciplinarità: dal Medio Evo non solo “arturiano” alla poesia e narrativa del Quattrocento, dalla riflessione linguistica del Cinquecento alla lessicografia del “Grand Siècle”, fino alla lingua del Settecento e ai contributi su Stendhal e George Sand. Molte le collaborazioni a livello nazionale e internazionale: membro effettivo dell’Accademia di Scienze e Lettere dell’Istituto Lombardo, Presidente nazionale, quindi internazionale della S.I.A. (Société Internationale Arthurienne).

Anna Maria Finoli sarà ricordata per le sue qualità umane oltre che scientifiche, per la sua infallibile memoria e per lo sguardo ironico e intelligente sulla realtà, non solo accademica, che la circondava.