Salta navigazione.
50 ans SUSLLF
Società Universitaria per gli Studi
di Lingua e Letteratura Francese

Comunicazioni SUSLLF

Lutto nella Francesistica

Il Prof. Massimo Colesanti ci ha lasciati. Professore emerito dell'Università di Roma «La Sapienza», presidente della SUSLLF dal 1983 al 1986, presidente della Fondazione Primoli è stato insigne maestro di generazioni di ricercatori, figura di spicco della francesistica italiana, studioso versatile, autore di edizioni e  saggi di letteratura francese, specialista dell’epoca romantica, di Stendhal, Nerval e Baudelaire. Alla famiglia,  ai numerosi amici, ai suoi allievi la SUSLLF porge le più sentite condoglianze.

Osservazioni CUN su DDL bilancio 2017

Potrà consultare l'allegato al seguente indirizzo: 

Osservazioni_CUN_su_DDL_Bilancio_2017.pdf

Documenti provenienti dall'Area 10 CUN

In vista della  riunione a Roma del prossimo 10 novembre c.a. si allegano i documenti inviati dai nostri rappresentanti di Area 10 CUN

Lutto nella Francesistica

Ci è venuta a mancare la Prof.ssa Marcella Giacomelli Deslex, docente di Storia della lingua francese presso l’Università di Torino,  grande studiosa  della lingua, lessicologia e lessicografia francese, dal suo pionieristico volume sull’ Aggettivazione nei Contes di Voltaire, alle analisi delle ideologie nei grandi dizionari classici francesi, alle importanti ed innovative ricerche sui neologismi nella lingua francese (e tra di essi gli italianismi), legate alla direzione dell’ “Observatoire du français contemporain” che tenne a Torino dal 1979. È stata indimenticabile maestra di molti di noi. Ai figli, ai nipoti, agli amici e ai suoi allievi la SUSLLF esprime le più sentite condoglianze.

Prima edizione del Premio Stendhal di traduzione

Complimenti vivissimi e felicitazioni della SUSLLF al Prof. Giovanni Bogliolo, vincitore del premio Stendhal 2016 per la traduzione di Germinal di Émile Zola

Lutto nella Francesistica

La Prof.ssa Mariella Di Maio ci ha lasciati pochi giorni fa. Professore ordinario di Letteratura francese presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma 3, è stata “Professeur invité” per la Letteratura francese presso l’Université Paris-IV Sorbonne e presso Paris-III Sorbonne Nouvelle. Appassionata dell’opera di Stendhal ha pubblicato in Francia le edizioni critiche della Chartreuse de Parme, Aux âmes sensibles. Lettres choisies; in Italia ha curato e diretto l’edizione in tre volumi dei Romanzi e racconti di Stendhal. Suo inoltre lo studio su Le cœur mangé. Histoire d’un thème littéraire du Moyen Âge au XIXe siècle.
Spirito brillante, anticonvenzionale, definita spesso come una vera intellettuale, mancherà a molti, agli studenti, agli amici, ai parenti. A tutti le condoglianze sentite della SUSLLF.

Incontro con il Prof. Mancini di una delegazione “Stranieristi” e rappresentanti Area 10 CUN per documento sui Lettori e CEL (Roma, 20.09.2016)

All’incontro con la nostra delegazione (Calvi, Dovetto, Margarito, Minucci, Morlicchio, Pioletti, Tinaburri, Tottossy), che si è svolto martedì 20 settembre presso il MIUR, hanno partecipato Marco Mancini e un dirigente MIUR, Gianluca Cerracchio.
Marco Mancini ha comunicato che è in discussione con il MEF un intervento, da inserire nella Legge di stabilità, per sanare le questioni economiche pendenti con ex lettori e CEL.
Il nostro documento è stato recepito con molto favore, soprattutto per quanto riguarda la definizione delle mansioni degli esercitatori linguistici, il trattamento economico (ricercatore confermato a tempo definito) e la definizione del monte ore.
Circa l’istituzione della nuova figura che proponiamo, si profilano due diverse possibilità: a) un intervento normativo o b) una ridefinizione del profilo e della gestione di questa figura attraverso il contratto collettivo. In entrambi i casi si presentano delle difficoltà, ma la prima via è più lunga e complessa.
Avremo un nuovo incontro a breve, dopo che i nostri interlocutori avranno verificato la percorribilità delle soluzioni che si prospettano, sentita anche la CRUI.

(sintesi di Maria Vittoria Calvi – presidente dell’Associazione Ispanisti Italiani)

Lutto nella Francesistica

Il Prof. Giuseppe Antonio Brunelli, socio d’onore della SUSLLF, ci ha lasciati. Professore di Letteratura francese presso la Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” di Firenze, era succeduto a Mario Luzi. Studioso appassionato di Baudelaire e Valéry, tra altri autori, si era dedicato anche alla traduzione in versi, poeta egli stesso d’altronde, come testimoniano i suoi volumi di poesia. Le condoglianze più sentite della SUSLLF vanno alla famiglia, agli amici, agli allievi.